AGGIORNAMENTI SULL’EMERGENZA TERREMOTO

Caritas Italiana sta seguendo costantemente l’evolversi della situazione, prendendo fin dalle prime ore contatti con tutti i vescovi e i direttori caritas delle zone coinvolte in modo da coordinare gli interventi necessari.

A momento non sono previste raccolte di viveri, vestiario, suppellettili ecc. o altro materiale, l’indicazione è di attendere per comprendere le reali necessità.

Per quanto riguarda coloro che offrono la propria disponibilità a recarsi nelle regioni colpite bisogna tenere presente che in questa fase la Protezione Civile autorizza la presenza esclusivamente di personale specializzato, sia per motivi di sicurezza sia perché causa di possibile intralcio all’operato di coloro che stanno ancora lavorando alla ricerca dei dispersi e nel recupero delle vittime.
Nei prossimi giorni verranno fornite  indicazioni più precise su eventuali attività di accompagnamento a medio-lungo termine delle comunità.
Chi desidera lasciare la propria disponibilità a questo riguardo può scrivere a

caritas@diocesilucca.it


GRADUATORIE DEL BANDO DEL SERVIZIO CIVILE NAZIONALE

SONO USCITE LE GRADUATORIE  DEL BANDO DEL  SERVIZIO CIVILE NAZIONALE “AREA DI SERVIZIO”.

A questo link la scheda con la graduatoria:

AREA DI SERVIZIO_GraduatoriaVolontariStampe


TERREMOTO NEL CENTRO ITALIA

«Dinanzi alla notizia del terremoto che ha colpito il centro d’Italia - ha detto Papa Francesco questa mattina -, devastando intere zone e lasciando morti e feriti, non posso non esprimere il mio grande dolore e la mia vicinanza a tutte le persone presenti nei luoghi colpiti dalle scosse, a tutte le persone che hanno perso i loro cari e a quelle che ancora si sentono scosse dalla paura e dal terrore». «Vi chiedo di unirvi a me nella preghiera, affinché il Signore Gesù, che si è sempre commosso dinanzi al dolore umano, consoli questi cuori addolorati e doni loro la pace per l’intercessione della Beata Vergine Maria», ha concluso il Pontefice.

La Presidenza della CEI ha disposto l’immediato stanziamento di 1 milione di euro dai fondi dell’otto per mille per far fronte alle prime urgenze e ai bisogni essenziali. La Presidenza della CEI ha inoltre indetto una colletta nazionale, da tenersi in tutte le Chiese italiane domenica 18 settembre 2016, in concomitanza con il 26° Congresso Eucaristico Nazionale, come frutto della carità che da esso deriva e di partecipazione di tutti ai bisogni concreti delle popolazioni colpite. «Un segno concreto – ha sottolineato don Francesco Soddu – di comunione e di vicinanza delle Chiese che sono in Italia a quanti sono stati colpiti da questa tragedia».

Le offerte raccolte nella Colletta nazionale dovranno essere inviate a Caritas Italiana, Via Aurelia 796 – 00165 Roma, utilizzando il conto corrente postale n. 347013 o mediante bonifico bancario su Banca Popolare Etica, via Parigi 17, Roma – Iban: IT 29 U 05018 03200 000000011113 specificando nella causale “Colletta terremoto centro Italia”.

È possibile contribuire anche tramite altri canali, tra cui:

  • Banca Prossima, piazza della Libertà 13, Roma – Iban: IT 06 A 03359 01600 100000012474
  • Banco Posta, viale Europa 175, Roma – Iban: IT91 P076 0103 2000 0000 0347 013
  • UniCredit, via Taranto 49, Roma – Iban: IT 88 U 02008 05206 000011063119.

E’ possibile anche versare il proprio contributo direttamente alla Caritas diocesana specificando sempre la causale “caritas – terremoto centro Italia”,

  • sul c.c.postale della Curia: n. 12449559
  • oppure sul c.c.bancario: Banca del Monte di Lucca IBAN IT91 K069 1513 7010 0000 2020 180

Per quanto riguarda i volontari che desiderino dare un loro contributo concreto in termini di presenza in loco ricordiamo che nella fase emergenziale gli interventi sono a esclusivo carico della Protezione Civile. Chi vuole può comunque lasciare il proprio nominativo in Caritas diocesana per essere eventualmente contattato in una seconda fase di accompagnamento delle necessità che emergeranno nel dopo sisma.


BANDO PROGETTO POLICORO PER ANIMATORE DI COMUNITA’

E’ uscito il Bando per Animatore  del Progetto Policoro , la scadenza per la presentazione delle domande è il 16 settembre 2016.

Bando Borse di Studio 2017 Inecoop

All.1 Domanda di partecipazione Bando 2017 DEF


DONA SIGNORE LA PACE

Di fronte alla violenza che sta insanguinando il mondo e al suo corollario di odio e razzismo ci stringiamo con dolore alle famiglie di tutte le vittime degli attentati in Bangladesh e Iraq e alla giovane Chinyery, alla quale dopo tanto dolore e sofferenze è stato strappato anche il compagno.

Ti preghiamo Signore perchè il dono della tua pace riversato nei tuoi credenti possa allargarsi al nostro Paese e al mondo intero e tutti noi possiamo convertirci in tuoi strumenti contro la barbarie e l’intolleranza.

Dio è Amore. Osa amare senza timore
https://youtu.be/E92Z3bwBVyI



Caritas Lucca , P.le Arrigoni 2, Lucca - tel. 0583 430961 - caritas@diocesilucca.it.